Home / Riconquistare Ex Ragazza

Riconquistare Ex Ragazza

Tra le numerose lettere che ricevo le domande hanno un comune denominatore ed è il seguente: Ma come faccio a Riconquistare la Ex Ragazza” se mi ha detto che:

  • Non mi ama più;
  • Ha bisogno di tempo;
  • Vuole più spazio;
  • Vuole capire se non frequentandoci per un po’ sentirà la mia mancanza;
  • Dice che sono cambiato dall’uomo di cui si era innamorato;
  • Non si sente più felice;
  • Le piace un altro (ma questo non viene quasi mai detto);
  • Vuole cambiare vita;
  • Non le piaccio più;

Queste sono le principali ragioni che spingono una donna a lasciare il proprio uomo e guardandoti attorno scoprirai come solo alcune coppie riescono a ritrovare l’amore mentre per la maggior parte la storia è finita per sempre.

Ma questo sito nasce per farti capire che puoi riconquistarla per questa ragione non analizzerò i molteplici aspetti psicologici alla base della vostra rottura.

Ala base della scelta della ex c’è un unico denominatore: lei non è più innamorata.

Triste, lo so, ma devi guardare in faccia alla realtà, la fiamma che vi univa per varie ragioni si è spenta. O forse sarebbe il caso di dire che si è quasi spenta. L’amore che ha unito due persone non si spegne mai del tutto, può cambiare d’intensità, può affievolirsi fino a sembrare spenta, ma basta trovare le condizioni giuste per farla ardere di nuovo.

Cosa devi fare adesso? 

Aspetta, prendi tempo e distaccati, evita di farti sentire, non elemosinare nulla. Se vuoi riconquistare la ex lavora su te stesso da adesso! Dimostra a te stesso e alla tua ex quanto vali, forse questa è la sfida più grande che ti attende nella tua vita. Non è mai tutto perduto, ma bisogna saper giocare d’astuzia e forza  e mettere da parte per un po’ i tantissimi pensieri che ti assillano della tua ex se si vuole riconquistare una ragazza.

Questa è la differenza tra la tua storia e le tante che sono finite per sempre. Tu adesso hai una guida che ti indica cosa fare a partire da adesso per riconquistarla. Una guida che ha funzionato in tantissimi casi, anche dove lei diceva di non amare più e soprattutto quando già aveva un altro uomo.

L’amore è sempre nuovo. Non importa che amiamo una, due, dieci volte nella vita:
ci troviamo sempre davanti a una situazione che non conosciamo.
L’amore può condurci all’inferno o in paradiso,
comunque ci porta sempre in qualche luogo.
E’ necessario accettarlo,
perché esso è ciò che alimenta la nostra esistenza.
Se non lo accettiamo, moriremo di fame
pur vedendo i rami dell’albero della vita carichi di frutti:
non avremo il coraggio di tendere la mano e di coglierli.
E’ necessario ricercare l’amore là dove si trova,
anche se ciò potrebbe significare ore, giorni,
settimane di delusione e di tristezza.
Perché, nel momento in cui partiamo in cerca dell’amore,
anche l’amore muove per venirci incontro, e ci salva…
Paulo Coelho, Sulla Sponda del Fiume Piedra   

5 Commenti

  1. Salve,
    volevo chiederle un consiglio. Sono stato fidanzato 7 anni, ho intrapreso una nuova storia, e per molti mesi non sono riuscito a tagliare i ponti con la ex, e la mia ex compagna mi ha anche visto che ogni tanto mi scrivevo con la ex, ma mi ha sempre perdonato, (siamo andati avanti e abbiamo superato anche questa situazione scomoda), per me non è stato facile staccarmi, ma poi l’ho fatto. Arrivo al dunque. Il 31 ottobre ho lasciato la mia donna, ma partiamo dal principio. Qualche settimana prima lei mi aveva chiesto una pausa, passa una settimana e ritorniamo insieme, la nostra storia anche se bella è stata travagliata. Lei ha problemi con la famiglia ha 21 anni, la mamma è fuori di testa, il padre ora vive con una compagna che non la sopporta e non si vedono quasi mai. Ultimamente era depressa, perchè è dovuta andare a vivere dai suoi zii e non ha una famiglia. Ha persino avuto degli attacchi di panico, mi diceva che dovevo lasciarla, che mi avrebbe portato giu’ insieme a lei, che la mia energia vitale sarebbe stata prosciugata da lei, perchè oramai fuori di testa. Decido di rimanere assieme a lei ed aiutarla, ma ci sono alti e bassi, qualche segnale positivo lo avevo visto da parte sua, ma poi ovviamente sono stato smentito perchè si tornava sempre a litigare. Il giorno del suo compleanno precisamente il 25 litighiamo, gli dico che non è possibile andare avanti così ma lei mi prega di restare, almeno quella sera, perchè lei ha bisogno di me (certo avrei potuto evitare di farmi prendere dalle emozioni, e magari farla stare tranquilla invece di fare delle scenate) pero’ decidiamo di andare a questa festa, perchè mi aveva detto che se io non fossi andato con lei a festeggiare, avrebbe fatto saltare tutto. Io mi sono opposto dicendole che non poteva cancellare tutto, dopo che aveva fatto organizzare un sacco di persone, ma alla fine mi convince e vado. Nel mentre litighiamo e lei piange, gli dico non posso rimanere qui, sono arrabbiato, poi è pieno di persone mi sembra assurdo fare finta che vada tutto bene, lei mi convince a rimanere insieme, io volevo lasciarla, perché ero arrivato all’esasperazione, ma demordo, la serata va bene e facciamo anche l’amore, fino a che il 31 discutiamo a casa mia, perchè cerco di abbracciarla e lei mi dice: non sono tranquilla, non mi stai dando supporto fai scenate e poi mi hai lasciato. Dopo questa frase rimango basito a bocca aperta e lei mi dice ma non ricordi quello che ci siamo detti? Sembra che ti droghi!!! Io non ricordavo in quel momento sul serio quelle sue affermazioni, successivamente mi ricordo che al suo compleanno stavo per lasciarla, ma non l’ho piu’ fatto in quanto io la amo, e lei mi ha scongiurato di restare, e mi ha anche promesso che sarebbe andata a farsi curare da uno specialista. A questo punto pero’ esasperato da mesi di litigate e difficoltà che potevamo affrontare in maniera matura, mi arrabbio e la mando via di casa dicendole delle cose pesanti, che non volevo piu’ vederla, che era morta per me, non doveva piu’ cercarmi. Il venerdi successivo (il 6 novembre, quindi una settimana piu’ o meno dopo il casino) vado a parlare con lei, e lei arrabbiata mi dice non siamo piu’ nulla, ne amici ne una coppia, mi hai trattato malissimo. Non torneremo mai piu’ insieme. Un mio amico il 7 sera, la contatta su whatsapp perchè non la sentiva da tanto e le chiede che mi racconti? Come va? Lei gli dice, io e Alex ci siamo lasciati, ultimamente eravamo su due binari diversi, forse ho scambiato l’amore per affetto nell’ultimo periodo. Faccio il weekend fuori Roma e lei mi ricontatta l’8 sera, dicendomi che vuole dirmi tante cose che mi contattava perchè ha saputo che il weekend era andato bene e che era felice, che voleva parlarmi ma non sarebbe stato ne giusto ne facile. Io le rispondo che preferirei sapere, ma lei mi dice nulla in particolare ci sono cose che un giorno ci diremo tutto qui. Perdona l’invadenza forse ho sbagliato a scriverti. Ti mando un bacio e buonanotte. Non ci sentiamo piu’, sparisco fino al 20 e mi scrive un messaggio che diceva ho messo una canzone vecchia, è partita la nostra playlist, spero non smetterai mai di sorridere, se vai a lavorare ti auguro buona giornata e un bacio. Le rispondo a distanza di 3 giorni, con un messaggio tranquillo, nel frattempo lei scrive uno stato in cui diceva che ci eravamo fatti del male, in maniera un po poetica. Lei poi mi riscrive qualche giorno dopo per chiedermi se ero io a farle chiamate anonime senza poi rispondere, le dico ce non sono mica uno stalker. Sparisce, poi qualche giorno fa di notte mi parte una chiamata verso di lei, attacco subito il giorno dopo mi scrive chiedendomi se mi fosse successo qualcosa ed era molto premurosa. Premetto che ho comprato il tuo ebook. Ho anche messo foto con donne sul mio profilo, lei ha letto, ma niente, è sparita. Dico anche che vado in palestra, insomma sto cambiando molto. L’altro giorno è passata due volte a lavoro, davanti al mio negozio, mi ha salutato, io anche, poi le dico beh entra vienimi a salutare, lei mi fa, c’era sempre gente non volevo disturbarti e poi neanche mi hai saluto per ben 2 volte, io le ho scritto che non è così che l’avevo salutata, ma lei stranita mi dice: vabbè fa niente. Buona giornata. Io l’ho lasciata, ma cosa posso fare ancora per tornare? Calcolando che ci siamo sentiti per parlare del piu’ e del meno, le avevo scritto se potevo chiamarla, lei mi ha detto subito si, ma poi le ho detto sono impegnato ti chiamo piu’ tardi e non l’ho piu’ fatto. Le chiedo cortesemente di rispondermi in privato. Grazie ancora.

  2. Ciao Adriano, dopo la seconda volta che io e la mia ex ci siamo lasciati, Giovedì riprovo a chiamarla ma non mi risponde. Aspetto un giorno e le mando un messaggio dove dico: ciao,( nome) :-), ti andrebbe di fare 2 passi stasera alle 8? magari ci prendiamo un bel gelato” Lei:(dopo 4 ore)ciao…non capisco il senso di questo incontro. devi dirmi qualcosa? IO:no, volevo soltanto fare 2 passi da buoni amici. LEI: Solo ogni 4 mesi ti ricordi che noi 2 siamo rimasti amici? Scusa ma mi sembra una presa in giro… IO:magari di questo nè riparliamo in un altro momento per stasera avevo solo voglia di farmi un bel gelato :-). LEI:comunque stasera non posso sono impegnata IO: capito, magari ci risentiamo in un altro momento. Faccio passare 2 giorni e oggi la richiamo e le propongo di vederci domani per le 7 e 30 oppure mercoledì per le 8, lei mi dice che per domani deve vedere e che mercoledì è sicuro che non può. Ho fatto la stupidaggine di chiederle perchè per domani no devi partire? E lei è stata evasiva. Comunque mi faceva sapere. Se non accetta cosa fare?tu che ne pensi di questa situazione? é recuperabile? mi è sembrata molto arrabbiata. Ti prego mi dai qualche consiglio? grazie

  3. Ciao Adriano, ho seguito le tue indicazioni e Sabato sono uscito con la mia ex. Inizialmente lei era fredda e scettica ed a qualche domanda generica tipo dell’università non aveva tanta voglia di rispondermi, poi ad un certo punto scherzando lei sminuisce le mie cose come il nuovo cellulare che mi sono comprato e io con un sorriso a 32 denti gli ho detto: questo oggetto non mi piace, voglio vedere negli occhi la persona con cui parlo per trasmettergli quello che provo.
    Non so perché, o forse si visto che mi avevi detto di non criticare ogni cosa che lei mi dicesse, lei da quel momento è cambiata. Mi faceva domande e parlava tantissimo, forse un pò troppo :).
    Siamo tornati e sotto casa sua mi stavo avvicinando per darle due baci sulle guance e invece lei ha preso il mio viso tra le sue mani e mi ha baciato intensamente.
    Non so che dirti, io sono al settimo cielo!!!
    So che ancora non ho completato la riconquista quindi devo tenere a freno il mio entusiasmo e continuare a seguire il tuo ebook, però…che dirti…GRAZIE!!!

  4. Ciao ho comperato il tuo book e mi è successo subito una cosa strana, sono riuscito a rivederla con molto anticipo rispetto ai tempi descritti dall’e.book. In parte mi fa felice ed in parte ne sono spaventato, forse ancora non sono davvero pronto per ricominciare con lei, cioè intendo dire in termini di sicurezza in me stesso e nei miei mezzi. Mi aveva lasciato perchè mi ha detto che ero troppo indeciso e pieno di paure e lei aveva bisogno di una persona forte al suo fianco. Lei si è separata da poco ma per motivi di lavoro deve per forza lasciare il bimbo dal ex; che casino mi daresti qualche consiglio? Cioè, sono felice di essere riuscito a riconquistare la mia ex ma temo che la nostra storia possa durare davvero poco ed alla prima incomprensione possa di nuovo crollarmi tutto addosso.

  5. Ciao Adriano, quanto è stata dura quando circa un mese fa lei mi ha lasciato. Inizialmente parlava di un periodo di pausa, poi mi ha confessato che non sapeva più bene cosa provava per me. Non riesco a descriverti a parole come sono stato…ma mi sono fatto forza ed ho cominciato a lavorare su me stesso. Seguendo le indicazioni della tua guida ho smesso di piangermi addosso e di farmi sentire afflitto da lei. L’ho confusa al punto tale che due giorni fa mi ha mandato un messaggio su facebook dove mi diceva “Non ho mai provato un senso di vuoto così grande nella mia vita come quando sei sparito negli ultimi tempi, mi piacerebbe rivederti!”
    E’ fantastico, io amo quella ragazza. Adesso spero che tutto vada per il meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *